SAMSUNG GALAXY TAB S2 SM-T819

229,00

condizioni: BUONE/MOLTO BUONE

accessori: SCATOLA – CARICABATTERIE – CAVO DATI

GARANZIA RIDERSTORE 90 GG

3 disponibili

Descrizione

Descrizione

Galaxy Tab S2 è facile da recensire. Riesce ad essere tutto quel che Samsung ha la pretesa di farla diventare e rappresenta l’alternativa più credibile, l’equivalente Android, ad iPad. I prezzi di listino restano alti per la categoria, ma le configurazioni sono più convenienti di quelle Apple.

Da due settimane provo la versione da 8 pollici 32 GB LTE e credo, senza mezzi termini, che sia il miglior tablet Android in vendita. Anche il modello da 9.7 pollici merita.

Tornando al discorso convenienza, Galaxy Tab 2 8 ha un listino di 489 euro per la versione LTE 32 GB. A fine ottobre si trova online a circa 400 euro, lo stesso prezzo di iPad Mini 4 16 GB WiFi. La più economica delle configurazioni LTE di Apple costa 519 euro, ed ha comunque la metà dello spazio interno. Gli stessi discorsi si possono fare tra Galaxy Tab S2 9.7 pollici e iPad Air 2, ancora con circa 100 euro di differenza a favore di Samsung.

Cosa è cambiato da un anno fa

E questo per fare il punto della situazione ed avere un’idea quantomeno delineata sui top di gamma delle aziende a capo delle due categorie. Sto insistendo nel confronto con iPad anche per un altro motivo: i Galaxy Tab S2 di quest’anno cambiano la forma e le dimensioni dei loro schermi assecondando le scelte portate avanti da Apple, tanto che:

Tab S 10.5″ Tab S 8.4″ Tab S2 9.7″ Tab S2 8.0″
SoC Samsung Exynos 5420
4x Cortex A15 @ 1.9GHz
4x Cortex A7 @ 1.3GHz
Mali T628MP6 @ 533MHz
Samsung Exynos 5433
4x Cortex A57 @ 1.9GHz
4x Cortex A53 @ 1.3GHz
Mali T760MP6 @ 700MHz
RAM 3GB LPDDR3
NAND 16/32 GB NAND + microSDXC 32/64 GB NAND + microSDXC
Display 10.5″ 2560×1600 SAMOLED 8.4″ 2560×1600 SAMOLED 9.7″ 2048×1536 SAMOLED 8.0″ 2048×1536 SAMOLED
Dimensioni 247.3 x 177.3 x 6.6 mm 212.8 x 125.6 x 6.6 mm 169 x 237.3 x 5.6 mm, 389 gr 134.8 x 198.6 x 5.6 mm, 265 gr
Camera 8MP posteriore. 2.1MP frontale
Batteria 7900mAh
(30Wh)
4900mAh
(18.6Wh)
5870mAh (22.3Wh) 4000mAh
(15.2Wh)
OS Android 4.4.2 KitKat Android 5.0 Lollipop
Connettività 2×2 802.11a/b/g/n/ac + BT 4, GNSS, microUSB 2.0, LTE Cat4

Di fatto, i Galaxy Tab S2 passano dell’essere dei tablet perfetti per il multimediale a dei tablet ottimizzati per la visualizzazione di contenuti, che siano pagine web, riviste, libri o app da ufficio. I pannelli SuperAMOLED restano il loro principale motivo di vanto, ma diciamo che il cambio di direzione è importante e in alcuni contesti neanche migliorativo.

La riduzione del peso e delle dimensioni, ad esempio, è la consequenza di batterie più piccole per un’autonomia inferiore allo scorso anno. Lo spostare i due altoparlanti sul fondo, entrambi dalla stessa parte, ci obbliga a stare attenti a non coprirli ed è un altro sacrificio alla parte multimediale. Idem per la fotocamera posteriore: è ottima, poi lo vedremo, ma adesso senza LED flash. Samsung ha cambiato i suoi tablet migliori e questo tutto sommato è un bene visto che i vecchi, diversi, restano comunque in vendita. C’è più scelta.

I vantaggi pratici del nuovo design

Io ho trovato magnifico il nuovo design. Non è tanto per quei 5.6 mm di spessore o per quella colorazione grigio/argento/dorata, è per la robustezza della cornice in metallo e la sensazione di solidità che ne deriva. Tab S2 8 dà l’idea di un blocco unico e denso. Non c’è pressione sul vetro che possa creare bolle sotto, o flessione ai bordi che possa portare a scricchiolii o rumoracci. Insomma bisogna proprio mettersi d’impegno per farlo. E i bordi a rientrare dei due lati lunghi lo rendono comodo e semplice da tenere con una mano soltanto.

Di contro, ho due critiche da fare al design – che poi sarebbero tre, ma della posizione degli altoparlanti ho già parlato: 1) la vernice della fotocamera posteriore sporgente si consuma a furia di struscialo 2) il jack cuffia in basso è una noia per chi usa il tablet appoggiato su un tavolo, magari con uno di quei supporti da 2 euro; sarebbe stato meglio in alto. Ma a parte questo c’è un abisso in termini di piacevolezza tra questo S2 e i vecchi S con finitura a cerotto.

Per il resto, male non va. Android è installato in versione 5.0.2 Lollipop (recensione fatta ad ottobre 2015) con gran parte delle personalizzazioni Samsung viste sugli smartphone di egual nome. A chi è poco aggiornato sugli sviluppi e magari ha un ricordo pesante e complicato della UI TouchWiz, faccio notare che adesso è tutto diverso: pre-installato c’è l’essenziale e chi vuole si può scaricare gli extra a piacere.

Si nota una certa maturità di Samsung: altri produttori hanno personalizzato pesantemente Android (in questi giorni sto provando un Asus ZenPad S 8.0 con ZenUI, ed è un buon esempio di cosa intendo) ma sono ancora nella fase “più cose metto e meglio è”. Samsung ha superato quel periodo.

Ho trovato il Multi Windows funzionale anche nella versione da 8 pollici, e non solo perché in fin dei conti c’è spazio e densità per affiancare due apps in modo comodo. Samsung ha inserito degli strumenti extra per questa modalità, e il trascinare blocchi di testo, immagini, link, contenuti da una parte dell’altra, da quello che potrebbe essere il browser all’apps email o a Skype, è un chiaro esempio di cosa intendo. Peccato per i limiti: le apps Office Android sono sono compatibili, e poi quella mini tastiera flottante su schermo sa di workaround, di un modo poco elegante per aggirare vincoli nella gestione delle finestre di Android. Insomma, per certi versi, Samsung ha dovuto forzare le cose.

Capita che tutto rallenti – in modo casuale

Quest’anno vedo molto buonsenso nella UI, e nel complesso l’esperienza utente è appagante e di alto profilo, poco prepotente e non invasiva. Il tutto è aiutato da un display magnifico, probabilmente il migliore della categoria tablet per la visualizzazione dei contenuti (che possa essere poco fedele per certi contesti lavorativi è un altro discorso). Ma di questo parleremo tra poco.

Prima, devo però riportarvi qualche rallentamento con certe apps native, e mi riferisco sopratutto al browser web stock. Nella video recensione, dal minuto 4:18, vi mostro un esempio piuttosto estremo. La sensazione di lag capita quasi mai (in 2 settimane ho incrociato “il bug” un paio di volte) ma c’è – e visto che parliamo di un top di gamma non posso far finta di niente. Possibile che un Exynos 5433 Octa con 3 GB di RAM e una eMMC molto veloce per la categoria (i benchmark sono nelle schermate sotto) finisca per “incastrarsi” così, in modo pressappoco casuale? Faccio fatica a crederlo; mi pare di intuire che il problema sia nella solita complicata gestione della memoria RAM.

CPU e GPU hanno prestazioni inferiori ai top di gamma rivali: un iPad Mini 4 o un Air 2 ottengono punteggi doppi o anche tripli nei benchmark e in particolar modo nella parte grafica, ma in fondo usano SoC più moderni. È difficile fare confronti quando si parla di OS differenti; meno mettere in conto come il top di gamma di una frazione sia molto meno potente del suo equivalente.

Andrebbe comprato solo per il display

Diciamo però che i punti persi nelle prestazioni pure vengono guadagnati dal display SuperAMOLED. Su Tab S2 8 pollici usa una matrice PenTile, ed ha neri fantastici, colori che ve lo dico a fare e una luminosità nei dati appena inferiore al modello dello scorso anno – ma comunque quasi inutile quando regolata al massimo. Lo schermo ha l’effetto quadro, della tela dipinta, ci sono contesti in cui vi sembra di avere un foglio adesivo sopra il vetro tanto è vibrante e omogeneo. Display e costruzione sono i veri punti di forza di Tab S2.

Ma anche le fotocamere non sono male. La posteriore con f/1.9 è luminosa e sopratutto riesce ad capire bene le scene, gli eventi. Anche qui, Samsung ha snellito il software e reso marginali quelle millemila opzioni della TouchWiz di qualche tempo fa. Il risultato è una camera più divertente da usare. La posteriore registra video fino a 1440p 30 fps. Attivare questa opzione significa perdere la stabilizzazione video e alcune comodità in tempo reale (una notifica ce lo ricorda) ma ci sta. È una camera di qualità discreta, di sicuro tra le migliori provate su tablet.

E il resto della componentistica non è da meno: WiFi ac, LTE Cat4, GPS, supporto MHL, ANT+, Bluetooth 4.1, lettore di impronte su tasto HOME e altri moduli che adesso sicuro dimentico ma che si comportano proprio come ci si aspetta. La rete wireless, in particolare, ha una buona banda (nelle solite schermate trovate il test con iPerf 2.0). Cosa manca? Un sensore NFC; d’accordo, non è proprio lo standard del settore tablet ma proprio per questo poteva essere quel qualcosa in più.

Il vero compromesso di Galaxy Tab S2 è l’autonomia, o meglio l’accettare di avere una batteria più piccola della precedente. 4000 mAh contro 4900 mAh rendono il tablet più sottile e leggero ma portano il test di PCMark Work a 7 ore e 18 minuti – con il 20% di carica residua. Nello stesso test, il modello dello scorso anno sfiorava le 9 ore. C’è da dire che Galaxy Tab S2 da 9.7 pollici ha una batteria più grande e quindi fa di meglio, ma la sostanza non cambia.

Serve davvero superare 3 giorni?

Tutto sta nel capire cosa si sta cercando. Un tablet non è uno smartphone, e non ci viene da collegarlo tutte le sere. Su questi dispositivi il motto “basta che arrivi a sera” vale solo in alcune situazioni, quindi ci aspettiamo che duri almeno 2/3 giorni se usato per le cose di tutti i giorni. È chiaro che giocare con luminosità massima o fare streaming LTE riduce il valore dell’autonomia, ma come si comporta in tutto il resto?

Bene, almeno nel mio modo di fare: schermo su auto e circa al 50%, Skype sempre attivo, navigazione web per controllare le solite cose o magari comprare qualcosa su Amazon, controllare le aste eBay, segnarmi alla prossima Mezza Maratona – e in questo guardare sopratutto video Youtube, tanti video Youtube, e girare qualcosa approfittando della portabilità sbarazzina che è tipica dei tablet.

In questi contesti, carico Galaxy Tab S2 ogni 3 giorni, facciamo anche 2 e mezza se vogliamo essere cattivi. È una durata che ci sta, considerando schermo e piacevolezza dell’insieme, ma se lo scorso anno si andava sul sicuro in questa generazione, ecco, bisogna averne accortezza.

Considerazioni finali

Ad ogni modo Galaxy Tab S2 è a tutti gli effetti il miglior tablet Android di taglia media del momento. Quando si cerca un top di gamma, la scelta è tra lui o iPad Mini 4. Esistono alternative dal prezzo dimezzato e dalle funzionalità tutto sommato simili (ed è in arrivo un confrontone) ma la piacevolezza di certe sue componenti (schermo, tatto, camere) è superiore alla concorrenza.

Con due o tre dettagli e un listino meno condizionato sarebbe stato uno dei migliori tablet di sempre. Anche così, è un’evoluzione all’idea originaria e un vero vanto per la fetta Androiddella categoria, un modo per mostrare quanto questi prodotti possono ancora dire e dare a gente smanettona come noi. Tab S2 è un bel pezzo d’hardware – e non c’è altro di meglio da dire.

DATI TECNICI
RETE » Gsm: Quad Band (850/900/1800/1900)
DIMENSIONI
Altezza 152,3 mm
Larghezza 75,3 mm
Spessore 6,98 mm
PESO 162 grammi
SISTEMA OPERATIVO
Nome Android
Versione 6.0
Serie EMUI 4.1
Edizione Marshmallow
PROCESSORE
Produttore Hisilicon
Modello Kirin 955
MHz 2500/1600
Versione 4xCortex-A72/4xCortex-A53
MEMORIA
Interna 64000 MB
Espandibile » Micro SD
RAM 4000
BATTERIA
Tipo Li-ion
Mah 3400
SIM CARD Nano
CONNETTIVITA’
GPRS No
HSCSD No
EDGE Si
UMTS Si
HSDPA Si
HSUPA Si
UMA No
IRDA Si
BLUETOOTH Si (versione 4.2)
WI-FI Si (802.11 a/b/g/n/ac)
NFC Si
USB Si (Type-C, versione 3.0)
ASPETTO
DISPLAY
Pollici 5,5
Tipo AMOLED
Codice FullHD
Larghezza 1080 pixel
Altezza 1920 pixel
Colori 16.7 milioni
TOUCHSCREEN Si (Capacitivo e Gorilla Glass)
SECONDO DISPLAY No
TIPO TASTIERA QWERTY
ANTENNA doppia integrata
PERSONALIZZAZIONE » Press Touch
FUNZIONI
MESSAGGISTICA EmailMMS, Push Mail, RSS, SMS
VOCALI Google Now
BROWSER » Chrome
ALTRO » A-GPS
» Corning Gorilla Glass 4
» Glonass
» Gmail
» Google Maps
» LTE
» Wi-Fi dual-band
MULTIMEDIA
FOTOCAMERA Si
VIDEOCAMERA Si
VIDEO CHIAMATA No
LETTORE MULTIMEDIALE No
SUONERIE No
ALTRO » Dual Camera
» HDR
» Lettore impronte digitali
» Panorama
SUONERIE PERSONALIZZABILI Si
FOTO e VIDEO
MEGAPIXEL 12
ZOOM Si
AUTOFOCUS Si
FLASH Si (Doppio LED)
FORMATO FOTO JPEG, RAW
RISOLUZIONE MAX VIDEO 1920 x 1080 pixel
FPS VIDEO MAX 60 fps
CAMERA SECONDARIA
Megapixel 8
Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Display

9.7

Ram

Memoria

Camera

8

Doppia sim

S. O.

Android

Shipping & Delivery

Al momento dell'ordine il cliente può decidere il ritiro gratuito in negozio o la spedizione tramite corriere di nostra fiducia. La spedizione verrà effettuata entro 24 ore dal momento dell'ordine, il corriere impiegherà 48/72 ore per effettuare il primo tentativo di consegna a domicilio Le spese di eventuale spedizione sono di 6,90€ indipendentemente dal valore del prodotto o dalla quantità acquistata. Eventuali danneggiamenti della merce durante il trasporto dovranno esserci comunicati tempestivamente tramite raccomandata o mail, e avranno seguito solo nel caso sia stata posta riserva al corriere al momento della consegna.