NOKIA LUMIA 630

39,00

condizioni: BUONE

accessori: SCATOLA – CARICABATTERIE – CAVO DATI

GARANZIA RIDERSTORE 90 GG

1 disponibili

Descrizione

Descrizione

Nokia Lumia 630 dà il via ad una nuova importante stagione del mercato Windows Phone, sempre più maturo ed in grado di attirare un maggior numero di utenti, grazie ad una piattaforma software che diventa altrettanto collaudata ed affidabile. L’elemento intorno al quale ruota il rinnovamento dell’offerta coincide con Windows Phone 8.1, la nuova major release del sistema operativo mobile di Microsoft che introduce tante novità e rappresenta l’anima software dell’economico entry level della linea Lumia.

Nokia Lumia 630 è un dispositivo di fascia entry level, chiamato a succedere al Lumia 520. Le ambizioni sono le stesse: porsi all’attenzione del grande pubblico, continuando a sdoganare il sistema operativo Windows Phone, che da OS di “nicchia” si trasforma sempre più un sistema operativo di “massa”. L’ambizione è grande, ma i mezzi a disposizione per raggiungere lo scopo non sono pochi. Scopriamoli con la nostra recensione del Nokia Lumia 630.

HARDWARE, MATERIALI ED ERGONOMIA:

Nokia Lumia 630 è un dispositivo di fascia bassa, ma tale dato non deve fare temere chi si avvicina per la prima volta al sistema operativo Windows Phone, che riesce a valorizzare anche SoC, sulla carta, non particolarmente prestanti. All’interno della scocca del Nokia Lumia 630 si trova il processore Snapdragon 400 quad-core Cortex A7 da 1.2 GHz con acceleratore grafico Adreno 305. Un hardware di per sè non certamente inadeguato per un dispositivo di fascia bassa, soprattutto quando a gestirlo è Windows Phone 8.1.

La memoria RAM è pari a 512 MB, non tantissima, ma anche in questo caso è opportuno ricordare che, spesso, a far la differenza, è l’ottimizzazione software e Microsoft non ha mai disdegnato uno sviluppo dell’OS, che è partito proprio prendendo come parametro di riferimento le piattaforme hardware dei device entry level. Lo storage a disposizione è di 8 GB, espandibili tramite microsSD. Grazie a Windows Phone 8.1, la scheda MicrosSD può essere utilizzata non più solo per l’archiviazione di foto, video e musica, come avveniva nelle precedenti release, ma anche per l’installazione delle applicazioni. Un passo in avanti importante, che consente di installare un gran numero di app anche con i dispositivi equipaggiati con una memoria di storage non molto estesa.

Alcuni tagli alla dotazione di serie riguardano l’assenza della fotocamera anteriore e del sensore di luminosità. Tagli comprensibili alla luce del prezzo di lancio del device, anche se non manca un plus che sarà gradito agli utenti amanti del fitness e dell’attività fisica, ovvero l’integrazione dei sensori di movimento, che possono essere utilizzati con app come Salute e Benessere.

Gli aspetti costruttivi del Lumia 630 convincono positivamente. Lo smartphone è bello da vedere, comodo da maneggiare ed in grado di restituire un un buon touch’n feel. La scocca in policarbonato (di tipo removibile) è di buona fattura e disponibile in varie colorazioni, comprendenti anche tonalità molto vivaci (ved. ad esempio, quella verde dell’esemplare che abbiamo provato). Dimensioni e peso (134 grammi racchiusi in una scocca che misura 129.5 x 66.7 x 9.2 mm) non rappresentano un problema e consentono di maneggiare comodamente il dispositivo anche con una sola mano. Nokia Lumia 630, a differenza degli altri smartphone Windows Phone 8, rinuncia al tasto fotocamera dedicato e ai tasti soft touch, sostituiti da quelli virtuali a schermo.

SCHEDA TECNICA LUMIA 630

DISPLAY:

Il display integrato nel Nokia Lumia 630 è di tipo LCD IPS da 4.5″ con una risoluzione pari ad 854 x 480 pixel, che restituiscono un valore di 221 ppi. La definizione non appare penalizzante nell’uso quotidiano del dispositivo, pur non stabilendo nuovi record per la categoria. Buona la taratura dei colori e presenti i controlli per intervenire sia sui toni, sia sulla luminosità del display in maniera accurata. Tra le novità introdotte con l’accoppiata Windows Phone 8.1, si trova infatti la gestione separata dei tre livelli di luminosità del display (alto, medio e basso) che possono essere impostati tramite slider.

La visibilità alla luce diretta del sole è buona (anche se l’assenza del sensore di luminosità vincola a variarla manualmente, adattandola alle diverse condizioni di luce). Abbastanza buoni i neri che perdono un po’ di profondità durante la visione fuori asse. L’integrazione dei tasti a schermo (indietro, home e ricerca) sottrae un po’ di spazio al display, ma i 4.5″ pollici consentono di avere ugualmente a disposizione una buona superfice che rende confortevole l’interazione con l’interfaccia e le applicazioni.

BATTERIA, AUDIO E RICEZIONE:

Nokia Lumia 630 non delude nemmeno dal punto di vista della durata della batteria. Il valore nominale della batteria – 1830 mAh – è adeguato per un prodotto di fascia bassa ed i riscontri sul campo confermano la capacità di affrontare un’intera giornata “stress”. Nel nostro periodo di utilizzo non abbiamo rinunciato a comprendere nella sessione di test anche una fase di navigazione GPS, sfruttando l’ottimo software HERE Drive+.. Gli 80 km percorsi con il navigatore non hanno impedito di raggiungere la fine della giornata.

Per quanto riguarda il comparto audio, si evidenzia la buona prestazione dell’altoparlante esterno, in grado di riprodurre audio con un livello sonoro elevato ed una qualità adeguata per la riproduzione di file audio e durante l’utilizzo in vivavoce. Unico neo dell’altoparlante esterno è la sua collocazione nell’angolo inferiore della backcover, in una posizione che può essere penalizzante quando si posa su di un piano il device. Con Windows Phone 8.1, finalmente, anche la gestione del volume diventa ancor più pratica grazie all’introduzione dei volumi separati per media, suoni di notifica, cuffie e bluetooth.

Nelle nostre prove non sono emersi particolari problemi di ricezione telefonica che, come spesso accade con i device prodotti da Nokia, non delude. Lo smartphone utilizza una scheda in formato micro SIM. A chiudere il quadro della connettività wireless interviene la presenza dell’interfaccia WiFi di tipo b/g/n, il bluetooth 4.0 e, aspetto importante da ricordare, anche la compatibilità con lo standard Miracast reso possibile da Windows Phone 8.1.

SOFTWARE:

Il software rappresenta uno dei principali punti di forza del Nokia Lumia 630, sia perchè Windows Phone si adatta particolarmente bene ai dispositivi di fascia bassa, sia perchè, come ricordato in apertura, l’entry level di Microsoft può contare su tutte le novità introdotte da Windows Phone 8.1. La nuova release software della casa di Redmond introduce miglioramenti in ogni comparto dell’OS, da quelli propri della struttura dell’interfaccia, a quelli che interessano funzionalità nascoste tra le pieghe dei menu e delle applicazioni di sistema.

L’interfaccia utente può essere personalizzata selezionando un’immagine di sfondo per i Live Tiles ed attivando le tre colonne di Tiles, il nuovo centro notifiche racchiude scorciatoie e notifiche degli eventi di sistema (sms, chiamate, mail, applicazioni aggiornate, etc). Le notifiche stesse sono state ulteriormente potenziate ed offrono la possibilità di selezionare in maniera accurata quali tipo di avvisi verranno inviati all’utente (avvisi nel centro notifiche, mediante notifiche toast o avvisi sonori). I nuovi “sensori”, come quello WiFI e Daticonsentono di gestire in maniera ancor più pratica funzioni importanti, come la connessione agli hotspot pubblici e l’attività di web browsing.

Internet Explorer 11 offre all’utente un’ottima esperienza di navigazione internet, risultando sempre pronto a caricare la pagina ed ad effetture le principali operazioni di rendering (se si eccettuano alcuni sporadici ritardi nella renderizzazione delle pagine più pesanti). Non solo prestazioni, ma anche nuove funzioni, che potrebbero non essere immediatamente visibili (qui un buon riassunto).

 

Le applicazioni di sistema appaiono ulteriormente affinate. Ottimo, come sempre, il client mail, che può contare sulla nuova vista settimanale comprendente le informazioni meteo, rapidissima la tastiera integrata, che non fa fatica a gestire i campi di testo presenti nei siti web, integra la nuova funzione swipe, apparsa sin da subito molto efficiente e comprende dei simpatici suggerimenti sotto forma di emoticons, che vengono inseriti man mano che si compongono le parole. Non manca la possibilità di sfruttare sin da subito i nuovi sensori di movimento con l’applicazione Salute e Benessere che raccoglie ed elabora i dati trasmessi dal nuovo hardware integrato nel Lumia 630.

Nel complesso, l’accoppiata di Windows Phone 8.1 con il firmware Lumia Cyan restituisce un buon mix di prestazioni e funzionalità. L’interfaccia è sempre molto reattiva e fluida (solo nel passaggio da un’app all’altra si riscontrano talvolta dei lievi rallentamenti), le prestazioni non deludono nemmeno in ambito gaming, come dimostra la prova con Asphalt 8 che è stata affrontata senza particolari problemi dal device, mentre non mancano interessati feature software che migliorano la versatilità di utilizzo, basti pensare alla già citata possibilità di proiettare lo schermo sfruttando il protocollo wireless Miracast.

FOTOCAMERA:

La fotocamera del Nokia Lumia 630 è basata su di un modulo da 5 megapixel, dotato di autofocus, ma sprovvisto di flash LED. Assente, come detto in apertura, la fotocamera anteriore. Il comparto fotocamera può beneficiare del software sviluppato in esclusiva da Nokia per i suoi smartphone Lumia, a partire dall’interfaccia della cam (Nokia Camera) che è sostanzialmente inalterata rispetto ai modelli superiori.

I risultati sono discreti. Buone le macro e le foto diurne, qualche segnale di sofferenza negli scatti in interna ed in notturna, anche causa dell’assenza del flash. Nel complesso la prestazione è soddisfacente, tenuto conto che Luima 630 è di un dispositivo di fascia entry level.

 

I video vengono registrati alla risoluzione massima di 720p con una buona qualità. La registrazione audio può beneficiare di un filtro audio introdotto per migliorare la qualità durante riprese particolarmente complicate, come quelle in esterna, in presenza di forte vento.

CONCLUSIONI:

149 euro, rapporto qualità-prezzo e applicazioni. Questi sono, in estrema sintesi i punti fondamenti su cui il potenziale acquirente del Lumia 630 dovrebbe riflettere. Il prezzo di lancio è ottimo, basti pensare che un anno fa, l’illustre predecessore del Lumia 620, il 520, era arrivato sul mercato con un prezzo di lancio pari a 199 euro. Altrettanto convincente è il rapporto qualità prezzo, perchè grazie a Windows Phone 8.1 è possibile utilizzare una piattaforma software piacevole, rapida, in grado di valorizzare al meglio l’hardware e di mettere a disposizione dell’utente il ricco set di applicazioni esclusive sviluppate nel corso dei mesi da Nokia. Le applicazioni, al tempo stesso, potrebbero rappresentare per alcuni utenti l’unica remora che non consente di consigliare incondizionatamente l’acquisto, soprattutto se si hanno delle esigenze particolari. L’ecosistema è in crescita, le principali app non mancano, ma è consigliabile verificare prima dell’acquisto se lo Store soddisfa le proprie esigenze.

Superato l’aspetto delle applicazioni, che presenta degli indubbi aspetti di soggettività, è impossibile non consigliare il Lumia 630 a chi cerca uno smartphone dal prezzo contenuto e dalle prestazioni decisamente convincenti. A nostro avviso, un prodotto che ha le carte in regola per diventare un nuovo Windows Phone delle “masse” (nel senso positivo del termine)ed il degno erede del Lumia 520, che ha dominato il segmento degli entry level nel corso del 2013, diventando in pochi mesi il Windows Phone più diffuso al momento.

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Display

4.5

Ram

Memoria

Camera

5

Doppia sim

S. O.

Windows

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “NOKIA LUMIA 630”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping & Delivery

Al momento dell'ordine il cliente può decidere il ritiro gratuito in negozio o la spedizione tramite corriere di nostra fiducia. La spedizione verrà effettuata entro 24 ore dal momento dell'ordine, il corriere impiegherà 48/72 ore per effettuare il primo tentativo di consegna a domicilio Le spese di eventuale spedizione sono di 6,90€ indipendentemente dal valore del prodotto o dalla quantità acquistata. Eventuali danneggiamenti della merce durante il trasporto dovranno esserci comunicati tempestivamente tramite raccomandata o mail, e avranno seguito solo nel caso sia stata posta riserva al corriere al momento della consegna.